DECENNALE SISMA 2009: CARTELLONE EVENTI SPORTIVI CON CNU, INTERNAZIONALI TENNIS ATP E TAPPA GIRO D’ITALIA

social-cnu-2019-laquila
CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI 2019 A L’AQUILA: ”SI RIPARTE DAI GRANDI EVENTI”
4 Settembre 2018
Cus e Cusi
CAMPIONATI UNIVERSITARI L’AQUILA: ”OK CALCIO D’INIZIO”, ORA RIFLETTORI SU IMPIANTI
8 Aprile 2019

DECENNALE SISMA 2009: CARTELLONE EVENTI SPORTIVI CON CNU, INTERNAZIONALI TENNIS ATP E TAPPA GIRO D’ITALIA

Pierpaolo Pietrucci

Pierpaolo Pietrucci

Pubblicazione: 31 luglio 2018 alle ore 17:38

di Alessia Centi Pizzutilli

L’AQUILA – “Lo sport inteso come speranza, crescita e coesione sociale per la nostra comunità e collettività, può essere uno dei punti dai quali far ripartire il territorio e per questo stiamo lavorando affinché gli Internazionali Atp di Tennis, i Campionati nazionali universitari (Cnu) e una tappa del Giro d’Italia nel centro storico del capoluogo vengano inseriti nel cartellone che rappresenta il decennale dal sisma”.

Lo ha annunciato il consigliere regionale del Pd, Pierpaolo Pietrucci, in occasione della conferenza stampa di presentazione dei Cnu 2019, che si svolgeranno all’Aquila.

“A dieci anni dalla tragedia che ha colpito la nostra terra – ha detto Pietrucci – riuscire ad inserire tre eventi sportivi di questa portata sarebbe un risultato importate”.

Il consigliere, poi, sebbene ancora non ci sia nulla di ufficiale, ha annunciato ad AbruzzoWeb che “anche grazie ai risultati e al successo della scorsa edizione, si fa sempre più concreta l’ipotesi del bis degli internazionali di Tennis e non è scluso che il Giro d’Italia possa fare tappa in centro storico. Sarebbe un segnale importante nell’anno deldecennale del sisma del 6 aprile”.

Pietrucci, infine, ha spiegato che questi “tre eventi chiave, se inseriti nella legge regionale, che andremo a presentare nei prossimi giorni insieme all’assessore Silvio Paolucci, potranno rappresentare un momento significativo per l’intera collettività. Mi impegnerò al massimo per fare in modo che tutto questo possa realizzarsi, continuerò a fare da ‘regista’, affinchè tutti possano convergere nella stessa direzione per il bene della città e dei cittadini”.